Partners

ITG

Centro Tecnológico ITG (España)
www.itg.es

DEPO

Diputación Provincial de Pontevedra (España)
www.depo.es

physis

Ingeniería Medioambiental (Italia)
www.physis.net

Instituto Tecnológico de Galicia (ITG)

La Fondazione Istituto Tecnologico de Galizia è un'istituzione privata di ricerca, sviluppo e innovazione (RSI) senza scopo di lucro, con sistema di gestione della RSI e sistema di gestione della qualità certificati, con la riconosciuta capacità di relazionare le richieste sociali ed economiche con il mezzo tecnologico. È stata fondata nel mese di febbraio del 1991; la Giunta della Galizia l'ha dichiarata di interesse per la Galizia nell'ordinanza del 18 giugno 1991 (iscritta nel Registro di Fondazioni di interesse per la Galizia al numero 1991/6 – C.I.F. G15305923). ITG è un Ufficio di Trasferimento di Risultati di Ricerca riconosciuto dal Ministero per la Scienza e l'Innovazione al numero di registro 153 e dal 2012 è iscritta, al numero 115, nel Registro dei Centri Tecnologici del Ministero dell'Economia e la Competitività del Governo spagnolo.

Annovera nel suo patronato i collegi ufficiali degli architetti; degli ingegneri di strade, canali e porti; degli ingegneri industriali della Galizia; il collegio ufficiale degli ingegneri minerari del Nordovest della Spagna; il collegio ufficiale degli ingegneri navali e oceanici della Galizia; il collegio degli agronomi della Galizia; la Confederazione di impresari della Galizia; i Dipartimenti di Ricerca delle Università di A Coruña, Santiago de Compostela e Vigo, e la Giunta della Galizia.

ITG unisce il sapere scientifico e una vasta esperienza aziendale, allo scopo di fare fronte alla domanda tecnologia industriale da un punto di vista complessivo, sviluppando le sue principali aree di azione nel settore delle COSTRUZIONI e la SOSTENIBILITÀ, l' EFFICIENZA ENERGETICA e l' AMBIENTE, e le TECNOLOGIE DELL'INFORMAZIONE E DELLE COMUNICAZIONE (TIC).

Giunta Provinciale di Pontevedra

I compiti che la legislazione spagnola affida alle Giunte Provinciali si distribuiscono in tre aree principali: atti amministrativi; sviluppo economico e incentivi all'occupazione; attività e progetti di carattere tecnico in ogni settore produttivo, culturale e sociale. La Giunta Provinciale di Pontevedra, dunque, è un ente pubblico che rappresenta più di 900.000 cittadini dei 62 comuni che costituiscono la provincia di Pontevedra.  

Nel suo organico annovera più di un migliaio di professionisti amministrativi e tecnici specializzati, organizzati in diversi settori (Sociale, Ambiente, Architettura, Infrastrutture, Cooperazione con i Comuni, Assistenza intercomunale, Cultura e Sport e Nuove Tecnologie) allo scopo di sviluppare ogni tipo di progetto e di attività a favore dei piccoli e medi comuni, che non dispongono delle risorse necessarie per attuare iniziative e strategie ambientali, sociali, culturali, etc.; in questo modo, vengono eliminati gli squilibri tra le varie aree geografiche e i centri in cui si concentra la popolazione: l'interno, la costa, la campagna, le aree industriali, etc.

Negli ultimi 5 anni ha fatto un grande sforzo investendo sull'ambiente in diversi comuni, interventi che non sarebbe stato possibile attuare senza questo contributo a causa delle ridotte dimensioni di questi comuni. Tra le azioni svolte in questo ambito ci sono progetti e piani di pulizia e recupero di aree forestali e spiagge; gestione dei rifiuti solidi; reti fognarie e depurazione di acque in centri rurali; recupero del patrimonio; corsi di formazione in diversi sottosettori; eliminazione dell'impatto visivo e paesaggistico; gestione dell'ambiente e contabilità ambientale; cooperazione con enti no profit e programmi per la riduzione dei gas serra. Gli interventi per reti fognarie e depurazione nei centri rurali è stata molto importante e ha richiesto il ricorso a diversi piani di investimento POL (Piano Operativo Locale) e PAM (Piano di Azione Municipale) per progetti di costruzione di reti fognarie e per progetti con finanziamenti europei DEPUTRANS, REDESANEA ed ECOREDESANEASOL.

 PHYSIS

La società Physis - Ingegneria per l’Ambiente s.r.l. nasce a Firenze nel 1989 da un gruppo di giovani ricercatori dell’Università di Firenze e liberi professionisti, con lo scopo di sviluppare un’attività imprenditoriale, che coniugasse professionalità tecnica e rigore scientifico nel nuovo settore dei servizi ingegneria ambientale.

I membri della Società hanno sviluppato in questi anni un’ampia conoscenza delle tematiche idrauliche ed idraulico-sanitarie sia nel campo delle costruzioni (acquedotti, fognature, sistemazioni fluviali, dighe, ...), che della pianificazione territoriale (piani di bacino, studi idrologici su ampia scala, pianificazione dei servizi idrici a scala di ambito,...)

- Numerose sono le consulenze svolte nel settore della modellistica ambientale (controllo dell’inquinamento, previsione delle piene, valutazione delle risorse idriche, qualità fluviale,...) ed impiantistica (reti idrauliche in pressione, reti fognarie in moto permanente e moto vario, reti di bonifica in moto permanente e moto vario, reti gas, gestione di serbatoi,...)

Di particolare rilevanza è la consulenza aziendale per la predisposizione di piani industriali nel mercato dei servizi di pubblica utilità con particolare riferimento ai servizi idrici e ambientali. Tale consulenza, con l’eventuale apporto esterno di tutte le specifiche competenze richieste, va dall’analisi di mercato alla definizione degli interventi previsti, tenendo conto di modelli gestionali e valutazioni economico-tariffarie

Physis svolge inoltre attività nello sviluppo di strumenti software e procedure informatizzate per l'elaborazione e gestione di processi di ingegneria idraulica e ambientale, con particolare riguardo agli aspetti di natura idrologica. La caratteristica saliente dei prodotti sviluppati è quella di uno stretto contatto fra l'attività di ricerca con quella di sviluppo, tale da garantire un elevato contenuto innovativo ed una corretta impostazione tecnico-scientifica. In questo settore sono stati sviluppati modelli per l’analisi statistica, modelli afflussi-deflussi a parametri distribuiti per la stima della risorsa idrica e delle portate di piena, modelli per verifica idraulica di corsi d'acqua in moto permanente e in moto vario, a fondo fisso e a fondo mobile, con modellazione delle aree inondabili quasi-bidimnesionale e bidimensionale

Nel settore della progettazione Physis lavora nel campo dell’ idraulica fluviale, delle fognature e della potabilizzazione e depurazione. Nel campo dell’ idraulica fluviale la nostra società ha maturato importanti esperienze nella progettazione di casse di espansione e nel riassetto idraulico e funzionale dei corsi d’acqua nell’ambito di sistemi idraulici complessi. Nel campo delle fognature i progetti sono relativi a reti fognarie di acque bianche e nere in ambito regionale e nazionale. Nel campo della potabilizzazione e della depurazione sono stati redatti progetti per impianti di rilievo nazionale sia per committenti pubblici che privati. Physis ha inoltre svolto l’attività di direzione lavori per molti dei progetti sviluppati

 

Progetto co-finanziato

 LIFE12 ENV/ES/000687

Contatti

  • Tfno: 981 173 206 (ITG, leader del progetto)
  • Fax: 981 173 223 (ITG, leader del progetto)
Sei qui: Home Partners